Nel cuore di Verona..l’Amarone Cesari
Officina Contemporanea
22 Novembre 2011
h. 17.00

 

La Gerardo Cesari porta il mondo a Verona per celebrare il suo 75° compleanno. Martedì 22 novembre presso l’Associazione Culturale Officina Contemporanea, in via dei Mutilati 8/A – Verona, dalle 17.00 alle 21.00, si potranno degustare i vini che hanno reso il nome Cesari famoso in Italia e all’estero abbinati alle cucine dei diversi angoli del pianeta.

 

Per celebrare il successo raggiunto in 75 anni di lavoro, l’Amarone Cesari farà conoscere alla stampa e agli operatori del settore la propria attitudine internazionale: sarà infatti abbinato alle cucine dei quattro angoli del globo realizzate da Chef Kumalè, aka Vittorio Castellani. Si potranno così degustare le tipicità di diverse cucine straniere, accompagnate ad alcuni prodotti simbolo del territorio veronese e da una selezione dei vini Cesari, primo fra tutti l’Amarone, in un inedito quanto insolito abbinamento di sapori, profumi e colori che sapranno stupire gli ospiti. L’Amarone è infatti un prodotto simbolo del territorio veronese, che negli anni ha dimostrato di poter dialogare ad alto livello con le espressioni culinarie, caratteristica che lo ha reso un vino di successo a livello planetario.

 

La Gerardo Cesari è stata una delle prime aziende ad esportare la Valpolicella nel mondo, con le prime bottiglie di Amarone vendute in America già all’inizio degli anni 70. Con questo evento l’azienda prosegue dunque il suo cammino di promozione dei vini della Valpolicella, mostrando i tanti motivi del successo internazionale di un prodotto tipico.

 

Gerardo Cesari: Azienda fondata nel 1936, ha contribuito a fare conoscere nel mondo la Valpolicella. Oggi la Gerardo Cesari esporta in 44 paesi.

 

Chef Kumalè: Giornalista freelance ed esploratore insaziabile viaggia da oltre vent’anni nei cinque Continenti per studiare le diverse culture gastronomiche, ricette e prodotti “esotici”. Pubblica le sue ricette e reportages culinari su alcune tra le più importanti riviste e nei numerosi libri che ha pubblicato per note case editrici