Per L’innovazione di arti e mestieri Officina Contemporanea

Persone diverse per professione, età e provenienza: ricercatori, artisti, docenti, studenti, architetti, imprenditori e designer si incontrano in Officina Contemporanea per pensare a quale futuro costruire. Obiettivo dell’associazione è lo sviluppo del territorio a partire dall’ architettura, dalle arti e professioni che danno forma alla sua identità.

Officina Contemporanea si impegna per promuovere il dialogo e il dibattito tra chi ha il compito di decidere il futuro: giovani e formazione, economia e professioni, istituzioni.

È un lavoro di ricerca che si muove trasversalmente ai saperi disciplinari, terreno “neutro” che li stimola al confronto per farne scaturire nuovi modi di pensare all’innovazione.

L’idea di Officina Contemporanea nasce dall’esperienza dei soci fondatori per la città di Verona e per il Veneto, da esperienze di collaborazione con altre realtà o semplicemente di dialogo tra professionisti e ricercatori. Soprattutto, l’associazione nasce dalla constatazione di una mancanza: non esistono sul nostro territorio occasioni capaci di far scaturire dalla conoscenza e dalla cultura modelli di sviluppo concretamente e a lungo termine innovativi, utili cioè sia per i soggetti produttivi che per l’intera comunità. Ambizione dell’associazione è dare voce e risposta a questa mancanza, favorire il dialogo tra i mondi del sapere, della produzione e delle istituzioni affinché si possa concorrere coralmente alla realizzazione di un futuro che si vorrebbe più voluto che accettato.

scarica il Leaflet di Officina Contemporanea