Gli spazi di Officina

Situati nel pieno centro storico di Verona e pur fuori dalla zona a traffico limitato, gli spazi di Officina Contemporanea
sono collocati in un bellissimo palazzo costruito negli anni ‘20 in pieno stile Novecento.

Progettato dall’architetto Banterle che a Verona ha progettato anche spazi noti come l’ex Supercinema
ora sede dei magazzini UPIM e il Dopolavoro Ferroviario di via XX Settembre.

La tradizione delle sale da noi inaugurate nel 2001 è di incontri, esposizioni, laboratori di ricerca di diverso genere attinenti la mission di Officina Contemporanea e anche tradizionale base per i Fuorisalone da noi organizzati in occasione delle maggiori rassegne fieristiche in città.
Le sale nel palazzo sono due di grandi dimensioni, una al piano rialzato e una nella galleria sottostante, e altre due tra la galleria e gli uffici al primo piano. La sala negli uffici al primo piano è come tutti gli uffici e anche il salone al piano rialzato arredata ancora con i mobili progettati dall’architetto Banterla nel progetto originale.

Vi è la possibilità di utilizzare l’ingresso principale del palazzo e la sala grande per importanti convegni o esposizioni di prestigio abbinandola poi con una esposizione ulteriore al piano sottostante nella galleria e a piacere organizzare un servizio catering al piano o anche nella galleria stessa. Piccole occasioni di incontro o meeting aziendali tra dirigenti anche di aziende che possano riunirsi a Verona da altre città del mondo, si possono organizzare nelle sale riunioni sia la primo piano che nella sala della galleria sottostante. L’ingresso della galleria è inoltre autonomo anche se al piano rialzato dovessero in concomitanza tenersi altre manifestazioni o incontri, sia collegati che alternativi.